giovedì 10 settembre 2009

Pensieri



1 commento:

Mik ha detto...

C'è sempre un momento in cui bisogna fermarsi a pensare quali direzioni prendere: troppo facile fare scegliere gli altri, adesso bisogna uscire gli attributi e metterci la faccia.
Bisogna fare bene i propri calcoli.
Se vai a destra c'è il pericolo che ti prendano per un nostalgico.
Se vai a sinistra c'è la paura che ti prendano per un estremista.
Se vai al centro penseranno che tu sia un eterno indeciso, un uomo pronto ai compromessi.
Se giri in tondo puoi andare dove ti pare, ma torni da dove sei venuto.
Se vai indietro corri il rischio di mettere sotto qualcuno.
Certe volte conviene scendere e buttare le chiavi nel primo tombino che capita a portata di mano.