lunedì 7 settembre 2009

Pubblicità

1 commento:

Mik ha detto...

Ho conosciuto Jose Chirinos e Acosta Carlez durante una cena elettorale. Io ero intervenuto con delle mie amiche escort di professione, perché volevo mettere al centro della discussione il rapporto imprescindibile tra cotica e politica.
Tutto è andato liscio fino al momento del dessert, quando è stata servita una mousse di fave e fragola. Purtroppo una mia amica, di cui non faccio il nome perché non lo conosco ma di cui so il numero sul citofono, in una moderna palazzina al 69 di Avenida Gasmor, si è sentita male perché soffre di favismo: è diventata tutta rossa in volto, ha avuto problemi di respirazione e l'abbiamo dovuta accompagnare al pronto soccorso. Il dottor Bassotto, che era presente alla cena, ci ha accompagnato e grazie alla sua autorità è riuscito a farci entrare con un codice rosso, superando un bel po' di finti malati.
Quindi, al momento del limoncello, quando sono state distribuite le magliette, noi non c'eravamo.