sabato 26 settembre 2009

Effusioni

1 commento:

Mik ha detto...

I giovani d'oggi si lasciano andare perfino in pubblico a effusioni e scambi affettuosi che avrebbero fatto arrossire i visi delle nostre caste nonne. Questi due, ad esempio, a furia di stare avvinghiati mezzi nudi per la strada sono diventati bianchi e lividi per il freddo e per l'acqua che devono avere preso sui loro corpi. Il ragazzo, poi, se ne va in giro con una foglia a coprire la nudità frontale, e Dio non voglia che ci faccia vedere se la foglia stia lì fissata grazie a qualche colla atossica o per virtù di un punto metallico di spillatrice.
Sono curiosità che lasciamo a menti più malate della nostra, già provata di per sè dalla visione della giovinetta che se ne sta lì con un asciugamano sui fianchi, incerta se continuare l'amplesso o tornare a depilarsi le ascelle.
Noi guardoni feticisti preferiremmo la seconda.