sabato 19 settembre 2009

Corrente elettrica "a sbafo": "Concordato"?

3 commenti:

UIFPW08 ha detto...

Splendida..ma la luce non manca mai...

essec ha detto...

Certo è che se esiste l'inferno un posto ce l'ho assicurato.
La "camorria" è pure che mi ritroverò in mezzo a tanti prelati degenerati o "catto-checosa" bacchettoni (alla Sacconi o Bondi per intenderci) e non sarà certo una bella compagnia.

Mik ha detto...

I mistici del passato cercavano l'illuminazione, e molti di essi andavano nel deserto dove, tra mille e una privazione, circondati dall'afa e da scorpioni e serpenti velenosi, coprendosi con stracci mentre i piedi si riempivano di piaghe, nutrendosi di bacche e bevendo acqua piovana, mettendo a dura prova la loro fede ma suscitando l'ammirazione dei poveri uomini che dai villaggi vicini arrivavano da loro affrontando viaggi senza fine pur di ottenere una risposta agli infiniti dubbi e alle innumerevoli ansie della vita quotidiana.
Oggi basta un attacco volante a un contatore condominiale, e l'illuminazione arriva.
Senza scorpioni.