giovedì 2 luglio 2009

Dietro la tenda



1 commento:

Mik ha detto...

La tenda non è un oggetto qualsiasi: essa assolve ad una funzione fondamentale.
Essa esclude il mio dal tuo.
Essa separa l'interno dall'esterno.
Essa allontana gli sguardi indiscreti.
In quanto barriera mobile, può essere preda del vento, degli animali e degli umani, che la scostano infastiditi andando a cercare un filo d'aria sul balcone (quella stessa aria che dovrebbe far ondeggiare la tenda...).
Su questo balcone c'è poco da cercare, tranne forse le pinze da bucato sparpagliate sulle tegole, e un po' di luce da far entrare per rischiarare la cucina.
Ma occorre attenzione: le mosche sono in agguato!