martedì 30 giugno 2009

Classe del '92



1 commento:

Mik ha detto...

Noi, ragazzi di oggi, noi
Con tutto il mondo davanti a noi Viviamo nel sogno di poi...
Cantava così Luis Miguel a Sanremo nel 1985. Adesso i ragazzi del '92 hanno ambizioni più ridotte, i loro sogni di poi sono ridotti all'essenziale e al superfluo, si limitano a lasciare un segno della loro esistenza su un anonimo contatore dell'elettricità. Un contatore che in quanto tale continua a scorrere, inesorabile, una cifra dopo l'altra, e nessuno lo può fermare, perché qualcuno lo ha assicurato con un lucchetto e la chiave è finita nascosta chissà dove, o è stretta nella mano di chissà chi...